Grande interesse per le tematiche legate alle ginocchia

Aktionswoche 2019 Bern 1

Apparentemente, le ginocchia rappresentano un punto dolente per molte persone: infatti, ai 17 eventi in tutta la Svizzera hanno partecipato in più di 3000 per informarsi sulla causa e il trattamento dell’artrosi al ginocchio.

La prima manifestazione della serie, tenutasi il 9 settembre presso la Kunsthaus di Zurigo, ha visto la partecipazione di 440 persone, che hanno ascoltato con attenzione le relazioni e ricevuto consulenze presso i diversi stand. Constatando il grande numero di presenti, una partecipante ha commentato: «Così tante persone soffrono di artrosi al ginocchio, è preoccupante e confortante allo stesso tempo». Oltre al formato sintetico delle informazioni, i partecipanti hanno apprezzato anche la possibilità di ricevere la consulenza di uno specialista al di fuori di una visita ufficiale.

Il movimento è l’elemento principale del trattamento

«Il movimento ha un ruolo prioritario tra le possibilità di trattamento, mentre la chirurgia è l’ultima soluzione a cui si ricorre». Nelle loro relazioni, i fisioterapisti hanno sottolineato che potenziare la muscolatura del ginocchio e mantenere la mobilità dell'articolazione è fondamentale sia per la prevenzione che per il trattamento. Numerosi eventi, oltre a illustrare brevemente il programma GLA:D Svizzera, hanno consentito al pubblico di provare a svolgere alcuni dei suoi esercizi direttamente in sala.

Sebbene l’intervento chirurgico debba essere l’ultima opzione per il trattamento dell’artrosi al ginocchio, le domande del pubblico durante le relazioni degli ortopedici hanno rivelato un grande interesse per questo tema. Anche i chirurghi hanno sottolineato durante tutti gli eventi che effettuare l’impianto di una protesi al ginocchio al momento giusto è molto importante per il successo dell’intervento. Esso, infatti, non va effettuato né troppo presto, né troppo tardi.

Reazioni molto positive

«Grazie mille per tutte le informazioni e l'impegno di tutte le persone coinvolte!» Il feedback di questa visitatrice rappresenta in sintesi le numerose reazioni positive che abbiamo ricevuto da tutte le regioni linguistiche. Anche la Lega svizzera contro il reumatismo ringrazia tutti i partner della settimana d'azione, in particolare le leghe contro il reumatismo cantonali e regionali coinvolte, per aver dimostrato professionalità e aver consentito il successo di questa iniziativa.

Istantanee della settimana d’azione 2019

Altre informazioni sull’artrosi

Per approfondire il tema dell’artrosi, alla pagina «Attualità e consigli» troverete numerosi articoli sul quadro clinico e sulla sua interpretazione nonché sulle terapie contro l’artrosi; sono inoltre disponibili diversi consigli per l’autogestione e per modificare il proprio stile di vita al fine di svolgere più movimento.

Parole chiave