Informazioni su Plaquenil® e Actemra®

Medicamenti

Le seguenti informazioni sono state elaborate in collaborazione con la Società svizzera di reumatologia.

Informazioni su Plaquenil® (idrossiclorochina)

Si sono verificati diversi ritardi nella fornitura di Plaquenil® in quanto, in presenza di evidenze di un’efficacia nel trattamento dell’infezione da COVID-19 (coronavirus), questo medicamento viene anche utilizzato per questa applicazione, oltre che per il trattamento delle malattie reumatiche.

Al momento il produttore, Sanofi Aventis, riesce ancora a fornire il Plaquenil®; come precedentemente, il medicamento va acquistato nelle farmacie locali. Se, in seguito, l'acquisto non fosse più possibile nei canali commerciali regolari, sono disponibili o programmate sufficienti riserve di generici per assicurare la fornitura non solo per i pazienti colpiti da infezione da COVID-19, ma anche per i malati reumatici. Queste riserve però non sono accessibili tramite i normali canali commerciali, ma vengono consegnate a un punto di riferimento centrale definito su base cantonale nell'ambito del servizio medico coordinato (ad es. la farmacia ospedaliera per Basilea e Ginevra o la farmacia cantonale in altri cantoni).

I pazienti che necessitano di Plaquenil® e che non riescono ad acquistarlo attraverso i canali normali devono contattare il proprio medico curante, che a sua volta può ottenere il Plaquenil® direttamente dal produttore o presso la farmacia cantonale.

Informazioni su Actemra® SC (tocilizumab)

Actemra® attualmente è incluso nelle terapie per il trattamento del COVID-19 (coronavirus). In presenza di evidenze che indicherebbero la potenziale efficacia di Actemra® in pazienti con gravi infiammazioni polmonari, il farmaco è già impiegato presso molti ospedali, principalmente con somministrazione endovenosa (infusione).

Al fine di favorire la disponibilità di Actemra® EV per i pazienti colpiti da COVID-19, è possibile che il vostro medico curante modifichi il vostro trattamento passando dalla somministrazione endovenosa alla somministrazione sottocutanea (autoiniezione con siringhe preriempite). Gli studi hanno dimostrato che, nel trattamento dell’artrite reumatoide, Actemra® SC (somministrazione sottocutanea con siringhe preriempite) ha la stessa efficacia di Actemra® EV (in infusione).

Il vostro medico curante discuterà con voi entrambe le opzioni e vi fornirà indicazioni precise su come passare alla nuova somministrazione. Il vantaggio dell’autoiniezione consiste nel fatto di non dover più andare in ospedale o nello studio medico per la somministrazione endovenosa.

Parole chiave