Mal di schiena in aumento in Svizzera: risultati del sondaggio

Mal Di Schiena

Nella primavera del 2020, più di mille persone della Svizzera tedesca e francese hanno partecipato a un’indagine rappresentativa della Lega svizzera contro il reumatismo sul mal di schiena.

Dal report si evince un aumento esponenziale dei casi di mal di schiena rispetto al 2011, anno in cui era stato steso un report sullo stesso tema. Se nel 2011 infatti il 39% delle persone dichiarava di soffrire di mal di schiena più volte alla settimana o al mese, nel 2020 la quota sale al 50%. Rispetto al precedente rapporto le persone che dichiarano di non aver mai sofferto di mal di schiena sono diminuite dal 7% al 2%.

Il report evidenzia anche che nonostante i casi di mal di schiena siano in aumento, i giorni di assenza dal lavoro dovuti ad esso siano diminuiti. Le persone continuano quindi a lavorare anche in presenza di dolore. La motivazione potrebbe essere riconducibile alla pressione sociale o al timore di perdere il posto di lavoro.

In termini di costi, vi sono dati rilevanti: in caso di mal di schiena, la maggior parte dei costi per la sua gestione viene assunta dalla singola persona. Due persone su tre hanno infatti dichiarato di aver speso nel 2019 in media 524 franchi per trattamenti, farmaci o mezzi ausiliari. Per chi soffre di mal di schiena cronico, i costi sostenuti hanno raggiunto una media di 836 franchi.

Alla luce delle percentuali, si potrebbe pensare ad una diminuzione dell'attenzione delle persone agli aspetti di prevenzione. Dal report invece emerge un ruolo molto attivo negli aspetti preventivi: oltre il 70% dei/delle rispondenti si impegna a fare movimento fisico tutti i giorni e ad evitare carichi eccessivi. Un occhio di riguardo è anche dato alla postura: il 79% dei/delle rispondenti si impegna a mantenere una postura corretta. I numeri rilevano quindi una tendenza positiva nelle abitudini di movimento e di prevenzione.

Cosa fare allora? Gli esperti consigliano, oltre al mantenimento di una postura corretta, di praticare almeno 2 ore e mezza alla settimana di movimento fisico di leggera intensità, oppure almeno 75 minuti alla settimana di attività fisica intensa.

Per saperne di più:
Rapporto sul mal di schiena in francese
Rapporto sul mal di schiena in tedesco

Mal di schiena