60 anni contro le malattie reumatiche e per un migliore stile di vita

Zurigo, 20 settembre 2018

Ormai da 60 anni, la Lega svizzera contro il reumatismo si impegna a favore di 2 milioni di persone colpite in Svizzera, fornendo loro sostegno e numerosi servizi. Nell’anno dell’anniversario, la Lega svizzera contro il reumatismo offre una nuova pubblicazione di orientamento gratuita e festeggia con un concerto di beneficenza presso il KKL di Lucerna.

La Lega svizzera contro il reumatismo venne fondata a Bad Schinznach il 24 aprile 1958. Nel corso di questi 60 anni, essa è diventata un’organizzazione mantello che include 19 leghe contro il reumatismo cantonali e regionali nonché sei organizzazioni nazionali dei pazienti. Il suo impegno è dedicato alle persone colpite in tutta la Svizzera e si rivolge a interessati, medici e health professional con informazioni, consulenza, corsi, formazione continua e ausili per la vita quotidiana. 

Al passo con i tempi

I progressi in campo medico sono stati numerosi, anche per quanto riguarda le malattie infiammatorie. Solo 15 anni fa, i malati di artrite in stadio avanzato soffrivano di forti dolori e deformazioni, con gravi ripercussioni nella vita e perfino sul lavoro. Fortunatamente, i nuovi farmaci hanno permesso di attenuare il decorso della malattia, a condizione che la diagnosi venga formulata in uno stadio precoce. È per questo che le attività informative della Lega svizzera contro il reumatismo continuano a essere importanti. Il progresso ha permesso anche ai malati artrosici un miglioramento delle terapie e della qualità della vita. Alcuni specialisti di rilievo nel campo dell’artrosi parlano perfino di processo di guarigione: per esempio, nel corso della settimana d’azione nazionale della Lega svizzera contro il reumatismo, il reumatologo Dr. med. Lukas Wildi ha affermato di fronte a un vasto pubblico che «in condizioni ideali, la cartilagine è in grado di rigenerarsi».

Nonostante i miglioramenti nell’assistenza medica, il numero delle persone colpite che richiedono sostegno continua ad aumentare per diversi motivi, come l’evoluzione della popolazione e la struttura per età. Le persone colpite e i loro familiari vogliono orientarsi e cercano informazioni autonomamente. Il sito della Lega svizzera contro il reumatismo, reumatismo.ch, registra ogni mese tra i 70’000 e i 90’000 visitatori. Continua ad aumentare anche la richiesta di corsi specifici e consulenze.

Sin dalla fondazione, la Lega svizzera contro il reumatismo ha ampliato costantemente la sua offerta. La gamma di opuscoli informativi è cresciuta fino a raggiungere i 50 titoli. Le leghe contro il reumatismo cantonali e regionali svolgono corsi di movimento in tutto il paese. Dal 2015 la Lega svizzera contro il reumatismo offre agli anziani a rischio di caduta un programma nazionale per la prevenzione delle cadute.

Un aiuto all’orientamento nell’anno dell’anniversario

Rheuma It005 Titolo Low 180724

«Reumatismo» è un termine collettivo riferito a circa 200 patologie che si differenziano per cause, decorso e conseguenze. L’opuscolo «Reumatismi? Io?» è stato realizzato con il comitato dei pazienti della Lega svizzera contro il reumatismo. Esso fornisce una panoramica su questo complesso tema, confutando allo stesso tempo la credenza diffusa che i reumatismi siano una patologia legata solamente all’età. Questa pubblicazione ha lo scopo di fornire un aiuto all’orientamento a persone senza una formazione medica che vogliono informarsi su questo tema, oppure a pazienti a cui è stata diagnosticata una malattia reumatica.

Ordinare l'opuscolo

Concerto con giovani talenti

I festeggiamenti per l’anniversario culmineranno con il concerto di beneficenza del 26 ottobre 2018 presso il Centro di Cultura e Congressi di Lucerna (KKL). La Junge Philharmonie Zentralschweiz suonerà brani di Johannes Brahms e Ludwig van Beethoven sotto la direzione di Clemens Heil, Direttore musicale del Teatro di Lucerna. Si esibiranno come soliste Jana Telgenbüscher al violoncello e Lucie Kočí al violino, entrambe laureate alla Scuola di musica di Lucerna. Sarà presente la famosa attrice Heidi Maria Glössner che, con il suo fascino, guiderà il pubblico nel corso della serata. Il ricavato del concerto sarà destinato interamente ai progetti della Lega svizzera contro il reumatismo a favore dei malati reumatici. I biglietti possono essere acquistati direttamente dalla Lega svizzera contro il reumatismo.

Kkl

Informazioni sul concerto di beneficenza: www.reumatismo.ch/blog/2018/concerto-di-beneficenza-2018

Maggiori informazioni

Monika Siber, responsabile della comunicazione, tel. 044 487 40 00
m.siber@rheumaliga.ch, www.reumatismo.ch