Con il fondo di emergenza forniamo aiuto in situazioni di urgenza e difficoltà finanziarie

Chi non ha grandi disponibilità economiche può trovarsi in difficoltà finanziarie a causa di una malattia reumatica. Nonostante gran parte dei costi per terapia e medicamenti sia coperta dalla cassa malati, spesso i malati reumatici devono sostenere spese aggiuntive per terapie non coperte dall’assicurazione malati, ristrutturazioni urgenti o mezzi ausiliari. Le casse malati e le assicurazioni sociali non coprono tutti i costi derivanti da una malattia cronica e la maggior parte delle persone colpite non è in grado di sostenere le spese per un montascale o per rimuovere le barriere dalla doccia.

La malattia causa povertà

Molti malati reumatici professionalmente attivi finiscono per ridurre l’orario lavorativo o perdere il posto di lavoro, dando origine a una spirale negativa di malattia e povertà. Secondo la Caritas, nel 2017 più di un milione di persone in Svizzera erano povere o a rischio di povertà. Una fattura elevata del dentista può mettere queste persone in serie difficoltà. Siccome molte persone colpite si vergognano delle proprie condizioni economiche, spesso le situazioni di povertà restano nell’ombra.

Un aiuto diretto per le persone colpite

Il fondo di emergenza della Lega svizzera contro il reumatismo sostiene i malati reumatici in difficoltà economica assegnando fino a 1000 franchi per persona all’anno. Un’assistente sociale si occupa di esaminare le richieste di questa entità, che devono essere motivate e fornire informazioni sulla situazione finanziaria della persona colpita da reumatismi e sulla diagnosi. Per le richieste di finanziamento fino a 150 franchi per l’acquisto di mezzi ausiliari inclusi nell’assortimento della Lega svizzera contro il reumatismo è prevista una procedura di verifica semplificata.

Invio di una richiesta al fondo di emergenza

Le richieste vengono inviate tramite la Lega contro il reumatismo della vostra regione o un’organizzazione nazionale dei pazienti. Potete rivolgervi con fiducia alla Direzione!

Le richieste di importi fino a 150 franchi possono essere inviate direttamente dalla persona colpita, da un familiare o da persone addette alla terapia e alla cura. Telefono: 044 487 40 00 o info@rheumaliga.ch.